lunedì 17 agosto 2009

La casa dov'è

Sembra trascorsa una vita fa dall'ultima volta che ho pubblicato una ricetta e a dire il vero quest'oggi non sono nemmeno dell'umore giusto per ricominciare.
Fatto è che questa golosità era ormai in archivio da troppi giorni e così mi è sembrato giusto postarla.
-
Prima di partire per le mie due settimane di mare mio padre ha portato a casa un bel cestino di more selvatiche e io mi sono subito messa all'opera perchè non andassero sprecate.
Nonostante le more non siano nella lista dei miei frutti preferiti devo dire che questa volta l'aggettivo "fantastiche" è l'unico che mi viene in mente per definirle.
Alla ricerca di qualcosa di davvero sfizioso sono finita nel blog de "LA MUCCA SBRONZA" e mi sono ritrovata di fronte questi dolcetti tipici d'Abruzzo.
Così ho unito l'utile al dilettevole e ho provato anch'io a "produrne" un po', senza dimenticare di apportare le mie solite modifiche personali.
-
Un mega "pasticcino" dolce e rustico, soffice e fragrante al tempo stesso...al sapore di casa e al sapore di quella che vorrei fosse la mia nuova casa.
-
Per il procedimento fate pure un saltino qui.
-
A seguire gli ingredienti della mia rivisitazione.
Cliccate sulle immagini per gustarvi meglio (quantomeno visivamente) questi dolcetti.
-
Ingredienti per la FROLLA:
  • 220 gr di farina 0
  • 80 gr di farina di grano saraceno
  • 100 gr di burro
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 2 cucchiai abbondanti di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di cremor tartaro
  • 1 pizzico di sale
  • latte q.b.

Ingredienti per il "RIPIENO":

  • 3 uova
  • 1/2 bustina di zafferano
  • 250 gr di ricotta di mucca
  • 125 gr di more di rovo Puglia Made
  • 3 cucchiai di zucchero aromatizzato alla vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • scorza grattuggiata di un limone

Cottura in forno preriscaldato a 180° per circa 30/40 minuti finchè saranno dorati in superficie.

Un tripudio di colori e sapori.

Grazie a tutte coloro che, pur sapendomi assente, sono passate lasciandomi una traccia della loro visita.

Baciotti dalle colline Pugliesi.

"La solitudine, a volte, è la miglior compagnia. Non fa mai domande inopportune e spesso da delle risposte."

(Gabriele Martufi)

18 commenti:

fiOrdivanilla ha detto...

concordo con te, anche se non li ho ancora provati (li proverò!).. perché a guardarli sembrano molto invitanti.. mi sembrano come quei dolcetti rustici, dolci, buoni, che lasciano proprio.. il sapore e il profumo di casa

manu e silvia ha detto...

Ciao! Davvero bellissimi questi dolcini!
Chissà che ripieno soffici ci aspetta sotto quella frolla rustica? Ci sembra che di queste more tu ne abbia fato un ottimo uso!
un bacione

Betty ha detto...

oh finalmente!!!! ma dov'eri finita? spera tanto che tu stia bene, è la cosa più importante di tutte.
Ottima ricetta questa, te la copio e ti aspetto presto in giro!
un abbraccio e un bacio graaaande.

Sara ha detto...

col tuo ultimo post mi avevi fatta un po' preoccupare...Sono contenta di risentirti di ritornare a rifarmi gli occhi con le belle immagini delle tue creazioni.

Giò ha detto...

ehi..sono tornata da poco dalla puglia e sono sfasatissima!spero tutto bene e che il tuo umore migliori. un bacio

salsadisapa ha detto...

che meraviglia... anch'io sono sommersa dalle more ultimamente ed ho fatto molta marmellata, ma questi dolcetti sembrano davvero sublimi!

coccinelle ha detto...

ciao, che bontà !!! io ci provo...
come procede il cestino della ricotta?? il mio è quasi pronto !! fammi avere novià cosi' faccio un unico post sul blog. se hai già le foto mandamele.
ciao un bacio.
Coccinelle.

babi ha detto...

Ciao Daphne, bentornata! Questi dolcetti devono essere deliziosi, non ti hanno tirato su il morale? Mi spiace che non ti sia ancora ripresa... ti abbraccio forte, baci baci

Daphne ha detto...

Fiordivanilla:
^_^
Fammi sapere che ne pensi se li provi :)
Baci

Manu&Silvia:
Ciao!Grazie ;)
Il ripieno è davvero invitante ^_^

Betty:
Ciau :D
Mi ero nascosta :D
Ci sono ci sono ;)
Ogni tanto sparisco..ma presto ritorno ^_^
Prova la ricettina e non dimenticarti di farmi sapere se tè piaciuta ^_^
Bacioni!

Sara:
Grazie mille :)
Non preoccuparti, tornerò ;)
...e ci faremo nuovamente scorpacciate di "gruppo" :D
Baci ^_^

Giò:
Comè andata la vacanza? :))
Io sono ancora qui ^_^
Mi fermo ancora un pochetto e poi rifaccio le valigie, sperando di riuscire a chiuderle :D
Baci! ^_^

Salsadisapa:
Grazie ^_*
Se sei sommersa dalle more non ti resta che provare!
Baci! :))

Coccinelle:
Penso di essere in ritardissimo con la creazione del concorso O_o
Quanto tempo mi rimane?Sono stata un po assente in questo periodo O_o
Fammi sapere che ce la metto tutta! ^_^

Babi:
Grazie! ^_^
Un dolcetto è sempre quello che ci vuole per tirarsi su :)
...che poi, se anche non lo mangi, ti mette il buon umore anche solo a prepararlo :)
Spero di riprendermi anche senza questi espedienti ;)
Un abbraccio anche a te ^_^

Tania ha detto...

Deliziosi! E che belle le more selvatiche, tuo padre ti ha fatto "un bel regalo" :-)
Un bacione.

Claudia ha detto...

...ma il mio dov'è?
il mio tortino dico...dov'è tu manciasti puru chiddu? ahahahahah
certo colpa mia ho fatto tardi ****
ma sai com'è per adesso no?
;)
***
baciuzzi
cla

Nanny ha detto...

Hanno un aspetto davvero invitante,che fortuna avere la possibilità di mangiare le more selvatiche :P

Marina ha detto...

Ma è fantastica l'idea di racchiudere nella frolla un muffin!
Sono bellissimi, complimenti...
Avevo in mente qualcosa del genere con la torta di mele di Bolzano. Presto su questi schermi!
Sper che tu ritrovi presto la voglia di scrivere sul blog. Dopo questa delizia zafferano e more, non vedo l'ora di vedere cos'altro combinerai!
(rso)marina

Lieve ha detto...

Uuuuu, e pensare che sono appena tornata dalla Calabria, e li ne potevo trovare a bizzeffe di more di rovo...E a parte che a me sono sempre piaciute tantissimo ^_^, da piccola mi buttavo nei cespugli e ne riemergevo a brandelli, ma tanto contenta °_°

Daphne ha detto...

Tania:
Un regalo bello & goloso ^_^

Claudia:
WEEEE :D
ciau ^_^
Beh effettivamente sti tottini sono finiti da un pezzo e pure in pochissimo tempo O_o
Però si può sempre replicare ;)
Baci!! ^_*

Nanny:
Si, vero, anche se non è il mio frutto preferito devo ammettere che utilizzate in questo modo mi sono piaciute parecchio ^_^
Da replicare sicuramente :))

Daphne ha detto...

Marina:
Grazie! ^_^
E' proprio vero, il cuore morbido nel "guscio" fragrante è stata un ottima trovata! mi sono piaciuti davvero molto :))
E' la prima volta che uso lo zafferano nei dolci, che saporino! ^_^
Aspetto di vedere la tua torta di mele!

Lieve:
:O
Addirittura! ti ci buttavi nei rovi! :O
NUUUU che ti fai male! aahah :D
Prova i dolcetti se ti capita, sostituisci le more con qualche altro fruttino di bosco ^_^
Al massimo prova la versione senza frutta, saranno ottimi ugualmente :)
Come procedono le tue sperimentazioni? ;)
Bacioni! ^_^

mariagrazia ha detto...

ciao Daphne! bentornata!
grazie per l'aiuto nella veganizzazione degli scones ai lamponi e complimenti per il tuo ultimo piccolo capolavoro! E quando ti sarai riposata cosa sfornerai? attendo con l'acquolina in bocca!

Daphne ha detto...

Mariagrazia:
Eccoti ^_^
Grazie, è un piacere trovare suggerimenti utili alternativi :))
La vacanza è terminata, presto spero di poterti "sorprendere" ancora ^_^
Baci!