martedì 8 maggio 2012

La tana del procione ed altre storie

Tre novità accompagnano questo post.
Innanzitutto a nuova metamorfosi NUOVO HEADER...
(complice la risoluzione del problema Photoshop :)
...ho deciso di riadattarne il tema in maniera molto semplice e immediata.

Effettivamente mi sono mossa in ritardo in questo senso perdendomi in chiacchiere e negatività inutili; in giro invece ho notato un'attenzione diversa a riguardo ma si sa, la maniera in cui si vive un certo evento è sempre soggettiva e determinata da diverse circostanze.

Proverò a rivedere questo mio atteggiamento unendolo se possibile a un recupero sui fornelli ^__*
A tale proposito...

...seconda novità, LA TANA DEL PROCIONE!
Senza entrare in troppi dettagli riguardo il curioso soprannome , vi basti sapere che ogni volta che si parlerà di procione non staremo parlando di ricette preparate dalla sottoscritta.
Come ho accennato la volta scorsa negli ultimi due mesi non ho toccato cibo (non ho spadellato s'intende) a degustazione invece non mi sono risparmiata...
...sono ritornata un po' alle origini, a piatti senza rivisitazioni ma altrettanto gustosi e con un carattere più tradizionale, di casa.
Niente lavanda nè cardamomo, nessun metti e togli e sostituisci! Date a cesare quel chè di cesare...al procione quel chè del procione! Chi???!! SSSsschhhHHH!  :D
*****
TERZA NOVITA', prossimamente inserirò qualche post dedicato a piccole creazioni fatte a mano nelle ultime due settimane.
Stare a casa dal lavoro per molti versi è sicuramente vantaggioso, un po' noioso per altri...
...ho quindi trovato il modo per ingannare il tempo ricoprendomi di matasse di lana, uncinetti e aghi da ricamo *__*

Comunque, consapevole che arriveranno momenti mooOOlto più impegnativi, ho tutta l'intenzione di godermi il "dolce" far niente di questi mesi.

Intanto su Milano, dopo temporale e grandine dei giorni scorsi, si è riaffacciato il sole accompagnato da curiosi ciuffetti volanti di cotone (polline! :D) che, seppur fastidiosi per alcuni, trovo riescano a rendere suggestivo l'altrimenti monotono panorama cittadino.


PASTA&CECI alla maniera del procione
Ingredienti (dosi indicative per 4 persone):
  • 400 gr di ceci (meglio secchi)
  • 1/2 cipolla bianca
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 carota di media grandezza
  • 1 gambo di sedano intero (facoltativo)
  • 2 pomodorini (o in alternativa passata di pomodoro)
  • un pezzo di cotenna di prosciutto crudo (o cotica)
  • un'idea (come dice il procione) poco o tanto, a seconda di quale sia la vostra, di rosmarino FRESCO
  • olio extravergine di oliva di pujja
  • sale
  • pepe (facoltativo, noi l'abbiamo omesso)
  • pasta della quantità e tipologia che desiderate, in questo caso abbiamo scelto pappardelle grezze spezzettate
PROCEDIMENTO:  Mettere a bagno i ceci in acqua fredda per una notte intera.
Il giorno dopo, tritare 1/2 cipolla bianca e uno spicchio d'aglio eliminando l'animella interna.
Rosolare il trito in una padella dai bordi alti con olio extravergine di oliva per qualche minuto, aggiungere i pomodorini tagliati a metà e amalgamare.

Aggiungere i ceci, la carota tagliata a rondelle sottili, il gambo di sedano intero e inciso per il lungo, rosmarino e cotenna a pezzi.
Fare insaporire gli ingredienti mescolandoli a fiamma vivace per 5 minuti o poco meno; aggiungere acqua fino a ricoprire appena, aggiustare di sale (pepe se desiderate) e lasciar cuocere con un coperchio a fuoco medio/basso.

Potete cuocere la pasta a parte oppure aggiungerla nella stessa pentola a cottura quasi ultimata dei ceci.
Questo passaggio conferirà maggior sapore al piatto rendendolo inoltre, se vi piace, più cremoso.
Noi abbiamo optato per questa seconda versione che vi consiglio caldamente :)


"La semplicità è la gloria dell'espressione"
(Walt Withman)


12 commenti:

Gialla ha detto...

Riscoprire la tradizione, così, nuda e cruda, è un modo per ritrovare un po' di pace mentale-culinaria che di tanto in tanto mi viene in contro :)
A presto
Gialla

Betty ha detto...

ciao Daphne, da quanto tempo non passavo per il tuo blog, tanto, troppo...
leggo della bella notizia e l'header non lascia dubbi... augurissimiiiii

ottima la pasta del procione :D

un abbraccio e tanti baci :)))

Lo ha detto...

olèèèèèèèèèèè w ilprocione, w il nuovo header che è una bella promessa e pure le nuove creazioni ...che fanno bene all'anima...un bacione
p.s. dall'entusiasmo di leggerti quasi non ti dicevo che la pasta e ceci a me piace tanto :)

Daphne ha detto...

Gialla:
Benritrovata ^__^
Ogni tanto è bello spaziare senza dimenticare però da dove proveniamo :)

Betty:
Bentornata!
Mi fa molto piacere riaverti qui, anch'io sono stata parecchio latitante...recupereremo no? ^__*
Grazie!
Un abbraccio

Lo:
Sei sempre cara!
Leggerti, che si tratti di un commento o un tuo post, come sai, mi entusiasma e rasserena sempre :)
Terapeutica e coinvolgente direi!
Grazie anche del suggerimento di disegnare un sole la volta scorsa, poterlo fare anche solo con la mente è stato d'aiuto*
Che altro dirti?GRAZIE!
Un abbraccio*

Daphne ha detto...

Per TUTTE:
Dimenticavo!Ovviamente il procione ringrazia! :D

Afrodita ha detto...

Piacere di conoscerti! Sono subito corsa a leggere "metamorfosi perché" e anche il tuo primo post. Col tempo ci conosceremo sicuramente meglio in questa lunga metamorfosi che ci accompagna. Cat

Micaela ha detto...

buonissima questa ricetta!!! come va? quando hai la dpp???

Daphne ha detto...

Afrodita:
Piacere mio e benvenuta! :)
Verrò anch io a farti spesso visita ^___^

Micaela:
bene :) tu??da un po' che latito nelle tue cucine prelibate :D
La ddp è il 7 luglio ^__^

Lady Boheme ha detto...

Una ricetta gustosissima!!! Ciao

rossella ha detto...

Ben trovata a te! ;)
Quante belle novità!!!
Io ho saltato il pranzo e non sai adesso quanto mi andrebbe quella pasta....

Barbara ha detto...

Ciao Daphne! Non passo di qui da tanto tempo e adesso scopro che c'è questa grandissimissima novità... un maschietto? Wow! Auguri! ^^

Daphne ha detto...

Rossella:
Grazie, pian pianino mi riaffaccio ^__^
E' un piacere averti qui, anche per un piatto di pasta al volo :D

Barbara:
Grazie!dobbiam recuperare ;)