domenica 20 maggio 2012

POLPETTE AL FORNO (vi va di giocare?...continuate a leggere)

Finalmente rieccoci con una nuova invitante (spero anche per voi) ricettina, ancora una volta ad opera del procione ^__^

Avrei voluto farmi viva prima ma sono giorni occupati da traslochi, corso pre-parto e sferruzzamenti work in progress O_o''
Intanto volevo ringraziare tutte/i coloro che, nonostante l'assenteismo prolungato degli ultimi tempi, continuano a passare da queste parti per un commento o semplicemente per un saluto ^__*

A novità si aggiungono novità.
Presa da un attacco di nostalgia e perennemente insoddisfatta da qualunque pagnotta acquistata al supermercato e non, sono passata a ritirare proprio ieri un bel pezzo di PASTA MADRE omaggio presso un ristorantino di Milano molto grazioso di cui avrò modo di parlarvi alla prima sfornata!

Stavolta non ho osato fare appelli a voi blogger vista la rovinosa fine che ho fatto fare ai pezzettini regalatomi da Stella e Tania...SOB SIGH *___*''

Comunque, anche se forse non sarebbe proprio il periodo giusto, con quello che mi si prospetta dinanzi, ho deciso di rilanciarmi nell'avventura dei lievitati che tanto mi aveva gratificata :)
E poi, non avevo forse detto che uno dei buoni motivi per venire al mondo è il profumo del pane fatto in casa (quello vero) appena sfornato? ;)
.oO(Basterà di 'sti tempi? :/ ...mah...)

Nell'attesa di sfornare (pane e quant'altro *__*) vi proponiamo queste sfiziose polpettine al forno, buone e semplici nello stile del procione.

In questo caso abbiamo scelto zucchine e patate ma la ricetta si presta a libere interpretazioni, aggiunta o meno di spezie che le caratterizzino maggiormente, sostituzione di questo o altro ortaggio a seconda del vostro gusto personale nonchè creatività :)

A tale proposito, ci farebbe piacere ricevere vostre idee e suggerimenti a rielaborazione della ricetta che sto per scrivervi di seguito :)
Ortaggi, spezie, salse di accompagnamento?
Qual'è per voi la polpetta (vegetariana) perfetta? Come la realizzereste?
Vi chiediamo di MANTENERE INALTERATA SOLTANTO LA COTTURA IN FORNO, ideale tra l'altro per chi vuole contenere le calorie e che, credetemi, non toglie niente al gusto! ^__^

Lasciate un commento a questo post con i vostri suggerimenti o, meglio ancora, ideate una ricetta MAI POSTATA PRIMA e pubblicatela sul vostro blog linkandola a questo post e lasciando a noi il link stesso della ricetta!

La butto qui, lì...
...da cosa nasce cosa e si vedrà ;)

Con questa, in attesa delle vostre proposte, vi auguro un buon inizio settimana e passo alla ricetta!


POLPETTE AL FORNO VEGETARIANE

Ingredienti (per circa 12 polpette, a seconda della dimensione che darete loro): 

° 2 zucchine grandi;

° 1 patata media;

° pangrattato, meglio se grezzo fatto in casa (regolatevi al momento tenendo presente che le zucchine così come le patate sono molto umide e ne richiedono maggiore quantità):

° formaggio Grana Padano grattuggiato (secondo gusto personale);

° prezzemolo tritato;

° 4 uova di medio/piccole (regolatevi lì per lì anche in questo caso);

° sale&pepe q.b.

PROCEDIMENTO: Lavare due zucchine e una patata sbucciata, tagliare gli ortaggi a tocchetti molto piccoli (tipo tartare) e in uno strofinaccio asciutto tamponare l'eccesso di acqua.

Unire uova, pangrattato, formaggio, prezzemolo tritato, sale e pepe a piacere.
Mescolare il composto finchè risulterà sufficientemente corposo da essere lavorato per formare le polpette.

Noi gli abbiamo dato una forma rotonda (a palla più precisamente :D) e poi panate con un velo di pangrattato precedentemente versato su della stagnola.

Accendere il forno a 180° e nel frattempo predisporre le polpette panate in una teglia rivestita con carta forno.
Infornare per una mezz'oretta, a seconda del tipo di forno che avete, fino a completa doratura.

Io non ho il grill per cui improvviso la cottura fortunatamente con buoni risultati :)
Non aggiungeremo olio o altro tipo di condimento (nel mio caso, in mancanza del grill, l'ho solo spennellato affinchè prendessero colore).

Durante la cottura le polpette a palletta si sono leggermente schiacciate così abbiamo pensato di comporre dei simpatici mini burgher ^__^
Può diventare un idea divertente di presentazione per una cena tra amici :)

Inoltre, può essere simpatico fare delle polpette più piccole da offrire come aperitivo, accompagnandole con qualche salsina che renda più vivace il gusto delicato delle verdure.
Noi abbiamo provato ad abbinarle con della "banale" maionese oppure maionese&2 gocce di tabasco :)

Purtroppo non sono riuscita a fotografare l'interno...
A buon indenditor -__-''



"Le cose fatte con amore sono magiche"
(parola di procione)

23 commenti:

Lieve ha detto...

Ma...sembrano deliziose *_*
La patata prima l'avevi cotta però, vero? Ho bisogno di spiegazioni molto dettagliate :P

A presto Rosa!
Un abbraccio

Lieve

Claudia ha detto...

E tu incinta vuoi lanciarti col LM?? complimenti per il coraggio!!! io non ho mai tentato.. so che lo farei crepare!!! Ottime queste tue polpettine invece... baci cara buona serata

Daphne ha detto...

Lieve:
Ciao! :)
Per quanto riguarda la cottura si procede solo con il forno, anche per la patata ^__^
Come ho descritto nel procedimento, gli ingredienti vengono tagliati (con la santa pazienza, non mia) a mo' di tartare...per cui trattandosi di pezzi piccolissimi in forno è presto fatto :)

Ricambio l'abbraccio*

Claudia:
Uahahahaha, io mi sono decisa perchè il tempo di questi giorni ancora lo permette e ti dirò...mi auguro che duri a prescindere dal lievito :D
Con il pancione e il caldo è improbabile fare qualunque cosa O_o''
Vedremo se riuscirò a mantenere i buoni propositi :D
Buona serata attè!

Manuela e Silvia ha detto...

Buonissime queste crocchette vegetariane! Perfette: croccantine fuori, morbide e filanti dentro!
baci baci

crumpetsandco ha detto...

Ciao Daphne, è un piacere conoscere te ed il tuo blog, già vedo che mi piace un sacco e ritornerò!!! Ti rubo una di queste polpette, devono esser gustosissime! Alla prossima
Terry

Lo ha detto...

ma che bello questo post....ci voleva oggi...ho giusto delle polpettine in attesa da postare e sono proprio come le vuoi tu....porta pazienza che te le porto!
Secondo me fai benissimo a buttarti nell'avventura della pasta madre...è qualcosa di così rilassante...eserciti un sacco di doti mentre impasti e poi ...ti confido un segreto puoi anche dimenticarla e lei non si offende...
un bacione
p.s. grazie per gli articoli che mi hai linkato conosco il blog di rosa ...è uno dei miei preferiti

Patty ha detto...

Cara Daphne, grazie per essere passata ed avermi lasciato quel messaggio carinissimo. Anche io sono una polpetta dipendente, ma mi lascio corrompere dalla cottura in frittura il che non è il massimo per la salute. Ma sono troppo golosa. Una polpetta vegetale che amo è con i ceci, patate, uova, pan grattato e dadini di scamorza. Aromatizza come vuoi, anche con un pochino di cumino o spezie tipo coriandolo, e se vuoi rotolale nell'uovo e passale in una crosta di sesamo. Cotte in forno sono perfette. Io faccio tutto a occhio naturalmente. Un bacione e a presto, Pat

Pippi ha detto...

Ciao Daphne!!!io in realtà sono una carne dipendente ma vedrò di realizzare qualcosa di adatto per questa iniziativa che è comunque molto interessante..una volta le ho fatte con le melanzane e il miglio.... chissà magari rispolvero la ricetta... come accompagnamento nelle ultime che postato mi è piaciuto molto la salsa allo yogurt con la menta e la paprica dolce...

a presto
e in bocca al lupo per la grande 'sfornata' che ti accingi a fare!!
:-)

Pippi

Serena ha detto...

Da quanto tempo non passavo... e che gioia saperti in attesa!!! Io un post tutto dedicato alle polpette, veg e non, lo pubblicherò a breve. Ma forse per allora avrai cose più urgenti a cui pensare!!!

Daphne ha detto...

Manuela&Silvia:
grazie di esser passate :)
L'idea filante la considereremo per una prossima volta, questa volta erano polpette non filanti ;)

Terry:
Il piacere è mio ^__^
Complimenti per il contest gluten free :)
A me piace molto reinventare le ricette e tantopiù aggiungere i fiori ^__^
Se hai qualche buona polpetta da proporci siam qui ;)

Lo:
Aspetto le tue polpettine!!
Per quanto riguarda la pasta madre, lho già utilizzata 2 volte e oggi credo farò il tris :D
Che bontà, non cè paragone con i panini acquistati : |
Cercherò di farla vivere il più a lungo possibile stavolta ^__^
Un baciotto*

Daphne ha detto...

Patty:
Grazie a te per essere passata! La tua tatin mi ha ipnotizzata °__°
Devo replicarla, ho già comprato i pomodori, in settimana m sa che sperimento :D
Terrò in considerazione la tua ricettina, se ti va di postare qualcosa a tema passa a segnalarcelo!Ne trarremo certamente una simpatica raccolta ^__^
Certamente i fritti seppure più calorici attraggono sempre :)

Pippi:
Grazie! ^__^
Attendo le tue polpettine che già solo così descritte mi sembrano appetitose!!

Serena:
Bentornata :)
Pubblica il post e non dimenticare di segnalarlo qui!Sono curiosissima di vedere la tua creazione e poi al massimo ci sarà il "procione" a tenere d'occhio la situazione :D
Grazie! ^__*

Claudia Magistro ha detto...

vorrei stringere la mano al procione, sia per quello che fa per te, sia per la frase in fondo al post.
quanto alle polpette sono miracolose e soprattutto sono pronte, senza troppi giri di parole :D
tanto love paperedda mia
:*
Cla

Martina ha detto...

ma che belle polpette!! un idea davvero carina!! sembrano deliziose! mi hai fatto venire un acquolina che non ti dico ;) un bacione

Daphne ha detto...

Claudia:
Chattammo ampiamente ieri.. ahahah :D

Martina:
Benvenuta! ^__^
...e grazie :)
Baci baci

Micaela ha detto...

ciao cara, ti rispondo anche qui, ne uscirai viva ma ti verranno i capelli bianchi ma tranquilla, è tutto fattibile... sarò masochista ma tra un pò inizierò a pensare al secondo! il mio piccino si chiama Christian, tu hai deciso il nome?
Buonissime queste polpette... :-)

pagnottella ha detto...

Ciao matrioska! :D
w il lievito madre! Son contenta che tu riprenda ad accudire il blobbo :)
Un bacione dalla terra del sole, del mare e delle ciliegie... Dai scendiiiiiiiii
:***

Daphne ha detto...

Micaela:
Per i capelli bianchi mi ero già portata avanti da un po' :D
Speriamo di non ricorrere al parrucchiere più spesso a sto punto °__°
Se pensi al secondo allora cè speranza ;)

Pagnottella:
Eccola!Sono contenta io di rivederti qui e là ^__*
Non ti fermà! esscendo si che scendo! appena faccio sta sfornata scendo eccome, basta co sta città -__-'

Nicoleta - Agenda di Nico ha detto...

Buonissime e light le tue polpette ..brava..mi piacciono molto !
ciao ..buona domenica!

caris ha detto...

ah ma allora abbiamo parecchie cose in comune! a te sta per arrivare un pargolo..io ne ho già due (che bastano per 8! :D) In bocca al lupo per questo periodo e rilassati, leggi blog vari e riposati riposati riposati!! :)

faustidda ha detto...

se vuoi "trafficare" con i lievitati hai davvero tutto il mio appoggio! Li adoro anch'io e chissà cosa riuscirai a sfornare... (lievitati e non ;))
Quanto alle tue polpette sono davvero un secondo appetitoso... alle "mie" ci penserò, non ne faccio molto spesso e mi devo "concentrare". Ciao

i dolci di laura ha detto...

davvero particolari e gustose! da provare!

Barbara ha detto...

Ciao Daphne! Amo le polpettine, mi piace il cibo a pallina :D Finora le migliori polpette vegetariane che ho preparato sono quelle alle melanzane , menta fresca e tahin all'umeboshi, e poi anche quelle di seitan, fiocchi d'avena e curry col gomasio. Entrambe deliziose e da fare sia in forno che fritte (magari d'inverno quando fa freddo e c'è bisogno di più energia). Anche quelle di quinoa con la mozzarella filante al centro sono buonissime. Insomma, I love polpette :D

Ti faccio un grossissimo in bocca al lupo per i tuoi prossimi esperimenti con la pasta madre!
Un abbraccio ^^

Arianna ha detto...

Le tue polpette sono favolose!!! E bellissimo blog!!!!!