martedì 19 maggio 2009

Questo non è un blog di cucina...

...anche se tutti gli indizi sono "contro" di me.
.
Dopo tanto panificare, dopo aver sperimentato qualunque cosa, sono 10 giorni che non tocco farina, 10 giorni che mi sveglio e vado in "ufficio" O_o ...ma che parola è...bah, fatto sta che, almeno per ora, pare non mi gratifichi tanto quanto mettere le mani in pasta.
.
Stasera finalmente ho deciso di sperimentare il mio lievito madre. Incredibile ma vero, mi sono lanciata in questa nuova impresa. Da quando ho scoperto questa benedetta intolleranza non ho fatto che cercare surrogati e sostituti di questo e quello, e tra questi e quelli ho dovuto "fabbricarmi" anche un sostituto del lievito chimico. Niente pane? Gallette a vita? Pane azzimo? ok ok, può andarmi bene per un periodo..toglietemi la pasta e il riso, levatemi pure le uova e la nutella...ma il pane daiii! E la scarpetta? :O ennò il pane NO! Se "voi" me lo levate io me lo fabbrico...a tutta tolleranza.
.
Comunque, il mio pane, anzi i miei futuri panini sono ancora lì a lievitare e questa non è la loro foto, vedremo domani il risultato, dico solo che non ho mai toccato impasto così soffice in vita mia. Incrocio le dita.
Di questo passo dovrò ingegnarmi per far coincidere passione gastronomica a passione artistica, qualcosa verrà fuori, a questo punto...DEVE!
.
Durante la mia pausa di "pseudo" (praticamente inesistente) pranzo ho fatto due passi nei pressi dell'ufficio .oO(niente, suona proprio male) e ho passato gran parte del tempo in una bella libreria a "infarinarmi" di questo e quell'altro genere. Un po' di narrativa, qualche sguardo ai tascabili e ovviamente non potevo che finire il giro tra le pile dei libri di cucina...va beh, sorvoliamo.
.
In ogni caso, ho sfogliato in realtà svariati generi di libri, attratta dal titolo o dalle prime righe del testo, dal disegno in copertina o perchè qualche riferimento scritto o grafico mi ci faceva identificare. Succede sempre così...e di solito prendo e porto a casa...stavolta no...crisi tutto, crisi anche nei libri, però...ho segnato ogni argomento "trattato" , mentalmente (come si suol dire, "basta il pensiero" ) passando da "I love shopping" .oO( e quando mai) a " L'orribile karma della formica" .oO( già m'immagino il film)...
.
...da "La maga delle spezie" .oO( ma che caruccio, lo voglio si si) a "Mi piaci così - a volte le cose succedono...e basta" ...oO(si ma io non sempre mi accontento, se succedono voglio una spiegazione) ...
.
...fino a "Mio marito e le altre" apice della consultazione O_o
.
"Lucy ( e ho detto Lucy si...va boh) non sa che fare, se nè andata di casa da quando ha scoperto che suo marito l'ha sempre tradita ma ora è venuta a sapere che lui sta per morire. Sarà l'ennesimo trucco per riconquistarla o semplicemente la verità? Allora perchè proprio lei, la moglie tradita, deve occuparsi di ogni cosa?
Lucy prenderà l'affollata agenda del marito fedifrago e chiamerà i numeri di tutte le sue amanti invitandole per l'estremo saluto.
.oO( uh che bel quadretto O_o)
.
Lucy e le altre si ritrovano a condividere ricordi e segreti, si scoprono complici e rivali, creano un legame che somiglia molto al calore di una nuova, inattesa, famiglia.
.oO( sarà..se lo dice lei O_o)
.
...è il romanzo che racconta di madri e figlie, di padri e figli, di donne che diventano amiche, di dolci bugiardi e teneri amanti. E dei mille modi diversi e incomprensibili in cui si può amare."
.
E qui casca l'asino! Allora è proprio vero, qua ognuno la pensa/vede a modo suo! E se io la vedo a modo mio...non posso capire il modo "tuo/suo/vostro/loro" di vedere le cose. Che macello O_o ...continuo ad essere confusa.
In ogni caso, io continuo ad amare nell'unico modo in cui sono capace di fare, nell' unico modo comprensibile che conosco. E continuo ad amarti così, anche se tu continui incomprensibilmente ad amarmi in un altro modo. .oO( se ti presentassi il mio?)

6 commenti:

Shade ha detto...

Ciao Daphne! intanto grazie per essere passata dal mio blog!
riguardo al lievito madre, io ho guardato tanto sulla rete ma qui http://www.lacucinadimarble.it/rec.php?id=167 ho trovato le risposte piu' esaustive. Se puo' consolarti il mio lievito madre e' morto alcune settimane dopo quel pane meraviglioso...credo provero' a rifarlo...io non sono intollerante al lievito, ma allergica al nichel che e' nel lievito ma pure nelle farine...gli unici alimenti privi di nichel sono carne e pesce...io moriro' davanti una pizza margherita :)
ciao e in bocca al lupo!
Shade

Shade ha detto...

Ciao Daphne! intanto grazie per essere passata dal mio blog!
riguardo al lievito madre, io ho guardato tanto sulla rete ma qui http://www.lacucinadimarble.it/rec.php?id=167 ho trovato le risposte piu' esaustive. Se puo' consolarti il mio lievito madre e' morto alcune settimane dopo quel pane meraviglioso...credo provero' a rifarlo...io non sono intollerante al lievito, ma allergica al nichel che e' nel lievito ma pure nelle farine...gli unici alimenti privi di nichel sono carne e pesce...io moriro' davanti una pizza margherita :)
ciao e in bocca al lupo!
Shade

Daphne ha detto...

Shade :O
Come sarebbe..anch'io sono intollerante al nichel, ma non alle farine..solo a quelle integrali nel mio caso, non so forse dipende dal livello di intolleranza :) io ho eliminato gran parte degli alimenti, qualcosa per ogni categoria ma non tutto..ummh.
Comunque ti ringrazio per il link MA udite udite...CE LHO FATTA! :D

Proprio oggi ho sfornato le mie prime pagnottelle!Il tempo di sistemare l'immortalamento fotografico e...

EVVIVA! che fatica O_o

Il mio lievito stavo per ucciderlo io,quello di oggi era il mio ultimo esperimento..dopo di che lo buttavo nella pattumiera..uahahah..sè salvato ^_^

Shade ha detto...

mah...io ancora sto cercando di capire cosa posso tranquillamente mangiare e cosa no: la farina 00 secondo alcuni e' permessa, altri dicono che e' da evitare: in effetti dalle tabelle che ci sono in giro c'è piu' nichel nella farina che nei pomodori (altro cibo che dicono fa malissimo a chi ha questa allergia...)
mah...
la confusione sull'argomento allergie/intolleranze e' ancora tanta cmq...
...aspetto di vedere le tue foto! magari mi torna la voglia di rifare il LM

Daphne ha detto...

Si, sono daccordo, la confusione è tanta..infatti appena ho scoperto questa intolleranza mi son messa a fare mille ricerche anche su internet e mi sono soltanto più incasinata..penso che sia meglio seguire i consigli della persona che te lha "scovata"..anche perchè mi sono resa conto che è veramente soggettivo.
Alcune persone mangiano cose che per esempio io non posso e viceversa :)
Io la farina per ora continuo a utilizzarla, spero di poterlo fare ancora ^_^
Anche se...farei volentieri a meno della farina pur di veder tornare da me con il loro fagottino i miei amati pomodoriiiiii -_-

Ma prima o poi io sgarro lo so :D ekkekkosèèèè!

A breve il post sul pane,non male ..si può fare di meglio ^_^

fiOrdivanilla ha detto...

ahahahah ènnò eh, e la scarpetta dove la mettiamo!!? ahahaha brava! :)
e complimenti per la nuova impresa con la pasta madre..